domenica 28 ottobre 2007

28 ottobre bandiere a lutto

La Marcia su Roma del 28 ottobre 1922 fu un evento che simbolicamente rappresenta l'ascesa al potere del Partito Nazionale Fascista (PNF), attraverso la nomina a capo del governo del Regno d'Italia di Benito Mussolini. Taluni storici considerano ricompresi nella locuzione alcuni altri eventi collegati, verificatisi fra il 27 ed il 30 ottobre del 1922.

Quel giorno portò 20 anni di dittatura, una guerra mondiale, una guerra civile, milioni di italiani morti..

oggi bandiere a lutto.


e oggi per l'occasione Benedetto XVI beatificherà 500 franchisti...

_______________________________

Ti piacciono i miei articoli? sottoscrivi il Feed RSS

 Subscribe in a reader

6 commenti:

Anonimo ha detto...

MA VAI A CAGARE!

Val3riO ha detto...

almeno firmati no...

giancarlo ha detto...

io aggiungerei anche la data del 24 ottobre !
"inizio della rivoluzione d'ottobre" celebrata a Mosca.

Vincenzo Gioia ha detto...

I franchisti di cui parli, sarebbero quei poveri disgraziati (qualcuno aveva canche sedici anni) fra monache, preti e seminaristi, assassinati senza pietà da comunisti e anarchici?

justfrank ha detto...

Beati coloro che sostengono le dittature fasciste in tutto il mondo. A quando la santificazione di Pinochet?

Val3riO ha detto...

@ giancarlo: penso di averti risposto su oknotizie!
@vincenzo gioia: io contesto la manovra politica che è dietro questa beatificazione, ovviamente c'erano degli innocenti fra i 498 beatificati, ma c'erano anche dei laici collaboratori del franchismo (o anche dei prelati), la mia domanda è perchè vengono beatificati solo le vittime del comunismo (comunisti poi? le brigate internazionali repubblicane non erano solo comunisti, erano repubblicani appunto e difendevano un governo eletto...)e mai le migliaia di vittime dei fascismi vari?