mercoledì 26 settembre 2007

Le pubblicità vogliono farci credere che...

Altra mail (ormai mi spammano apposta :D), altro giro...nuove emozioni!

Le verità della pubblicità italiana:

La famiglia italiana media è costituita dal padre che non raggiunge i 30 anni, la madre ne ha 20 e i figli hanno solo 10 anni in meno di loro, ovviamente tutti sani e bellissimi.

Lei fa la mantenuta, infatti è sempre a casa che sforna torte e biscotti, innaffia le piante oppure si mette in perizoma e si lascia fotografare sul balcone dai vicini e quando ha il ciclo si arrampica sugli alberi oppure si butta col paracadute.

Lui ovviamente è un super manager, lavora 2 h al giorno, va in ufficio in elicottero, e prende sui 10 mila € al mese per poter mantenere il casolare di campagna, la moglie e i 5 figli.

I figli miracolosamente non litigano mai, vanno bene a scuola, sono ubbidienti e l'unica cosa che chiedono è la loro merendina preferita e l'unica disgrazia che potranno mai combinare è una macchia di cioccolata sulla maglietta (ma a quella ci pensa la nonna).

Si fa sesso ogni giorno in ogni angolo della casa.

Vieri sa cos'è l'ADSL.

Quando ti ammali, se prendi una medicina ti passerà tutto in 30 secondi.

I tuoi colleghi di lavoro sono tutti fotomodelli/e al di sotto dei 30 anni

Il capo non ti dice niente se ti becca col walkman o se fai disegnini in riunione.

Se ti metti a ballare il tango in mezzo alla strada non ti prendono per schizofrenica.

Quando fai una passeggiata ti può capitare di incontrare Antonio Banderas o Sean Connery.

Se non hai voglia di cucinare, tuo marito e i tuoi figli si accontentano benissimo di una scatoletta di carne gelatinosa e ti ringraziano pure.

Quando è ora di cena tutta la famiglia si riunisce e fa una danza rituale con un camaleonte.

Quando litighi col tuo ragazzo, fuori dalla porta ce n'è un altro pronto a consolarti.

Le donne semplicemente adorano avere il ciclo e ti raccontano tutte contente com'è bello avere ½ m di cotone in mezzo alle gambe.

I neonati non sporcano mai i pannolini e la prima cosa che imparano è cambiarsi da soli. Se pisciano, pisciano una strana acqua blu...

Del Piero ha confidenza con gli uccelli (no, forse questa è vera...)

Non c'è mai traffico e tutte le strade passano per vallate stupende dove ci sei solo tu!

Tua nonna fa yoga, ginnastica artistica, ti porta ai concerti, ti dà il numero di telefono del cantante e corre a portarti i vestiti perché tu, povera nipotina, hai voluto fare il bagno nuda.

Giochi a basket e sei contento di stare a perdere tanto pensi alla tua macchina nuova. Che è una Fiat...

Tu vai in giro e tutti ti ringraziano per aver fatto la spesa.

_________________________________________

Due Post Scriptum:
1. Ricordatevi di votare il sondaggio in alto a destra sul nuovo stadio della Lazio :D
2. Il primo che mi indica almeno 15 dei prodotti da cui sono prese queste pubblicità vince la recensione del suo blog :D che non vale molto ma siccome mi diverto con i commenti...

5 commenti:

Brunella ha detto...

Tutto vero verissimo!!! XDXD
Putroppo ne ho riconosciute subito solo 4-5 :D se m'industrio un po' e trovo le altre torno! :D

Val3riO ha detto...

eheh dai forza!! io ne ho riconosciute subito 10 ;)

Sar@ ha detto...

Eh il mondo fatato delle pubblicità...
Bello il tuo blog, posso linkarlo sul mio?
http://pinguino-sportivo.blogspot.com/

Continua così!!

Val3riO ha detto...

Certo che mi puoi linkare e grazie per i complimenti! ovviamente ricambio il favore!

ciao!

Val3rio

Comicomix ha detto...

E' possibile tutto, tranne che Vieri sappia cos'è l'ADSL
Un sorriso e basta
Mister X di Comicomix